venerdì 16 aprile 2010

Tessitura



Cosa si può fare con un gomitolo di lana grossa tutta sfumata?
A me è venuto in mente di usarla per fare un piccolo tappetino con la tecnica della tessitura.
Io non possiedo un telaio e quindi ne ho dovuto costruire uno molto semplice e direi "arcaico".
Per creare il telaio, ho usato un cartoncino molto rigido rettangolare che ho ritagliato in alto e in basso ( a pettine) con dei piccoli tagli alti 1 cm e distanti tra loro di 0,5 cm.
Per formare l'ordito della tela, in questo caso, ho usato il cotone cablè verde n° 5 che va passato, dal davanti al dietro, in un dentino e dal dietro in avanti nel successivo spostandosi, alternativamente, dall'alto in basso e viceversa (v. foto).
Per la trama invece, ho utilizzato il filo di lana infilato in un ago da materassaio tagliando, ovviamente, delle gugliate molto lunghe.
L'effetto finale è gradevole e con questo sistema, riducendo le dimensioni del telaietto, si possono fare dei piccoli quadrati che poi, cuciti insieme, formano un tessuto da utilizzare per borse, cuscini o per quello che la fantasia suggerisce.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Mi piace molto quest'idea...anche se non farei mai un lavoro del genere.. Tu sai chi sono, mia cara Zizi'! Baci

betty boop ha detto...

Ciao potresti spiegarmi come hai fatto esattamente? mi interessa farne uno simile. Grazie

zizì ha detto...

@betty boop: ciao, devi fare dei taglietti alti 1 centimetro e distanti tra loro mezzo centimetro sia al bordo superiore che a quello inferiore del cartoncino.Numera i tagli progressivamente sia in alto che in basso partendo da sinistra.
Fai un nodo al filo di cotone che servirà da ordito e (lasciando il nodo dietro) inizia a lavorare infilando l'ordito nel 1° taglio in basso (da dietro in avanti)e infilalo nel 1° taglio in alto dal davanti verso il retro del cartoncino. Esci con l'ordito dal 2° taglio in alto (dal dietro in avanti) e porta il filo nel 2° taglio in basso. Infilalo dal davanti verso il dietro e esci nel 3° ecc. Prosegui così fino ad infilare il filo nell'ultimo taglio disponibile e fissa il filo dell'ordito con un pezzetto di nastro adesivo.
Con un filo di lana che formerà la trama, con l'uso di un ago da materassaio, inizia a tessere.
Buon lavoro